Lampedusa Santuario di Porto Salvo

Santuario di Porto Salvo

Lampedusa - Guida di Lampedusa

Arte - Cultura - Storia - Mare - Turismo - Vacanza

Lampedusa Santuario di Porto Salvo

Lampedusa   Lampedusa
 
Lampedusa Santuario di Porto Salvo

...terra di mare...terra d'amare...


Santuario di Porto Salvo

Questo piccolo santuario dalle origini antiche (e di cui non esistono più testimonianze), è circondato da un bel giardino fiorito. Il Santuario della Madonna di Porto Salvo di cui si ha notizia già nel 1202 cioè al tempo della quarta crociata, è uno dei luoghi più importanti per Lampedusa e sicuramente merita una visita.

La prima testimonianza storica è del 1569, quando lo scrittore Fazello raccontò di "una cappella consacrata a Maria in una grotta". Notizie molto più precise e minuziose le troviamo nella relazione che il governatore Bernardo Maria Sanvisente invia a Ferdinando II , dalla cui testimonianza si evince che la grotta fosse divisa in chiesa cattolica e moschea maomettana.

Durante la seconda guerra mondiale però, il santuario venne distrutto da un bombardamento, lasciando indenne la statua della Madonna. Quel bombardamento non fece vittime e i lampedusani devoti, riconoscenti di ciò ricostruirono il Santuario. Particolarmente toccante è la festa che si celebra il 22 settembre di ogni anno in onore appunto della Madonna di Porto Salvo, in quanto la Sacra Effige (150 Kg di peso) viene portata a spalle da uomini devoti che con alte grida di "evviva" percorrono le vie del centro.


 

Lampedusa

 

Sciacca

Lampedusa   Lampedusa
 
Lampedusa



 

Lampedusa

 

Sciacca


 

Guida di Lampedusa - Copyright © 2024 - Tutti i diritti riservati. Aggiornato il: 17/06/24